Your shopping cart is empty!

L'incredibile stagione del Manchester City potrebbe comunque las

30/04/2019 0
La vittoria per 1-0 del Manchester City a Burnley non è stata bella, ma al manager Pep Guardiola e ai suoi giocatori non interesserà un po '. La vittoria significa che con due partite lasciate nella stagione, controllano il loro destino in uno dei più intensi inseguimenti al titolo del calcio inglese. L'unica cosa è che il titolo potrebbe non essere sufficiente per i fan del club.
 
Per un'ora della partita di domenica, tuttavia, non sembra che questo sia il caso. Dopo aver comodamente archiviato il Manchester United durante i giorni infrasettimanali, la città ha trovato il 15 ° posto Burnley molto più difficile da abbattere. Mentre gli uomini di Pep stavano lanciando tutto quello che avevano ai Clarets, la parte più tagliente del loro gioco non si vedeva più fino al 63 ° minuto quando Sergio Aguero ottenne abbastanza palla su un pallone che era stato afferrato per farcela linea per l'unico obiettivo del gioco.
 
Mentre lo scrappy game-winner non era nulla di cui scrivere, le celebrazioni euforiche dei giocatori della City hanno mostrato quanto significasse. Mentre rimaneva ancora una mezz'ora da giocare, alla fine avevano rotto la resistenza di Burnley e sapevano quale sarebbe stata la partita più difficile del loro run-in per il titolo.
 
La vittoria riporta City in cima alla classifica con 92 punti, un punto in più rispetto al secondo posto del Liverpool. Entrambe le squadre si aspettano di vincere le restanti due partite, il che significa che quando la stagione si concluderà il 12 maggio, City potrebbe vincere il campionato con 98 punti, mentre il Liverpool potrebbe finire secondo con 97. Se questo è vero, il secondo posto del Liverpool dovrebbe avere stato abbastanza per aver vinto loro la Premier League del 93 percento del tempo.
 
Per quanto doloroso possa essere, il Liverpool può ancora ottenere qualcosa di enorme da questa stagione. A differenza di City, sono ancora vivi in ​​Champions League e se riescono a superare il Barcellona in semifinale - non è un compito da poco - saranno i favoriti per vincere il torneo per la sesta volta, più del doppio del prossimo lato inglese più vicino .
 
Ma quello che potrebbe essere il più folle di questa stagione è che se questo scenario completamente realistico si risolve - City vincendo il campionato, Liverpool in Champions League - i tifosi di entrambe le squadre sarebbero quasi certamente delusi. Mentre un titolo non ha nulla da annusare, i fan di City sono venuti nella stagione sperando di vedere la loro squadra, reduce da una stagione da record di 100 punti da record, vincere la Champions League per la prima volta. Poi, dopo aver vinto la EFL League Cup, ed erano ancora impegnativi su altri tre fronti, il primo quadruplo nella storia del calcio inglese divenne l'obiettivo, fino a quando gli Spurs non lanciarono quei sogni all'inizio di questo mese.
 
Nel frattempo, per quanto il Liverpool possa amare aggiungere un altro titolo di Champions League al loro già ricco trofeo, quello che amerebbero ancora di più è un titolo di campionato, visto che non ne hanno vinto uno dalla stagione 1989-90, due anni interi prima della formazione della Premier League. Durante quel lungo periodo di siccità, il Liverpool ha aggiunto un trofeo alla Champions League e ha raggiunto altre due finali.
 
Certo, ciò che rende lo sport così magico è l'imprevedibilità di tutto questo. Mentre entrambe le squadre saranno favorite nelle loro ultime partite della stagione, entrambe hanno una sinistra di match-up che potrebbe dare una svolta alle cose: Leicester per Manchester City e Wolves per Liverpool. In tutte le chiacchiere sulla loro ricerca della quadrupla, tutti sembrano aver dimenticato che se la città scivola via maglie calcio Manchester City Bambini 18/19 poco prezzo, il Liverpool è in fila per il doppio. Naturalmente, se la città vince la lega e la FA Cup la prossima settimana, potrebbero vincere una tripletta nazionale rara. In questa stagione straordinaria, perché non un'ultima svolta per scuotere davvero le cose.