Your shopping cart is empty!

Il Real Madrid gioca di nuovo a squadre nove anni dopo

02/09/2018 0
Il Real Madrid gioca con il sorriso in faccia, come una vera squadra, con Julen Lopetegui che ha lasciato il segno enfatizzando che è un gioco in cui tutte le giocate sono importanti e che la vittoria è per il gruppo. Era una cosa in dubbio e nonostante il fatto che ne abbiano vinte tre nelle ultime quattro Champions League, spesso è sembrato essere dieci più uno negli ultimi nove anni. Ora le lamentele sono andate, se un giocatore commette un errore, allora i suoi compagni di squadra
 
mettersi dietro di lui e cercare di sollevarlo mentre prima con Cristiano Ronaldo era molto diverso maglie calcio Real Madrid 18/19 poco prezzo. Il tempo racconterà i risultati ma la partita contro il Levante ha dimostrato che almeno per il momento sono sulla buona strada. Con tutti, il ritmo e la forma imposti da Kroos e Casemiro a centrocampo, rende tutto molto più facile. In attacco è di tre giocatori, mentre Sergio Ramos aiuta con i calci di rigore. Bale sembra forte e fiducioso, Asensio è un giocatore di collegamento pronto e Benzema sembra un calciatore diverso. Le prove di questa nuova comprensione sono state dimostrate con la penalità che è stata vinta da Asensio. Benzema avrebbe voluto prendere la palla per la sua tripletta, ma è stata la presa di Ramos. Il francese è andato a chiedere, ma lo sguardo del capitano ha detto tutto e l'attaccante ha accettato.