Your shopping cart is empty!

Il Manchester City ha i migliori giocatori del mondo, afferma Ar

19/09/2018 0
MANCHESTER - Il vice allenatore del Manchester City Mikel Arteta crede che i campioni della Premier League abbiano i migliori giocatori del mondo, ma i detentori del Real Madrid sono favoriti per la Champions League in questa stagione.
 
Arteta, che guiderà la città nella gara d'esordio in Champions League contro l'Olympique Lyonnais mercoledì perché il manager Pep Guardiola è stato squalificato, ha anche detto che la sua squadra era in una posizione migliore per sfidarsi ai massimi riconoscimenti europei in questa stagione.
 
"Per me abbiamo i migliori giocatori del mondo in questo club", ha detto Arteta in una conferenza stampa martedì. "Li vedo tutti i giorni in allenamento e non li cambierei per nessun altro perché sono fantastici".
 
Il Real, che ha venduto Cristiano Ronaldo alla Juventus prima dell'inizio della stagione, ha vinto la Champions League per tre anni consecutivi, ma City è il favorito dei bookmaker quest'anno, nonostante sia caduto ai quarti di finale della scorsa stagione.
 
"È una sorpresa essere favoriti quando c'è una squadra là fuori che ha vinto la competizione per tre volte di fila", ha aggiunto Arteta. "Anche se hanno perso Cristiano Ronaldo, farei ancora del Real Madrid i favoriti principali per la loro storia ed esperienza, ma penso che la Champions League sarà abbastanza aperta in questa stagione.
 
"Altre persone pensano che siamo candidati a competere con le migliori squadre in Europa a causa di quanto siamo stati coerenti e del modo in cui giochiamo contro grandi squadre. Il nostro obiettivo è vincere la Champions League e riteniamo che stiamo migliorando".
 
Lo spagnolo, che era legato al lavoro dell'allenatore all'Arsenal nella stagione conclusiva prima che il club di Londra nominasse Unai Emery come successore di Arsene Wenger, disse anche che voleva fare il passo in avanti verso il manager in futuro.
 
"Ho il privilegio di essere dove sono nel calcio in questo momento", ha aggiunto Arteta. "Se chiedi sarà un allenatore un giorno, in futuro, la risposta è probabilmente sì, ma mi sento fortunato ad essere in questo lavoro e c'è ancora molto spazio per questo club per crescere".
 
Guardiola sta scontando un divieto per entrare in campo per protestare con l'arbitro durante la sconfitta dei quarti contro il Liverpool nella scorsa stagione, ma Arteta è determinato a fare del suo meglio per assicurarsi che l'assenza del manager non venga percepita.
 
"Ovviamente (Guardiola) è deluso per non essere coinvolto, ma ha reagito nell'ultima partita e rispettiamo la decisione della UEFA", ha detto Arteta. "Abbiamo una situazione che non sceglieremmo, ma faremo del nostro meglio per assicurarci che tutto il resto sia il più normale possibile".
 
La città è stata pescata nel Gruppo F, che comprende anche la tedesca Hoffenheim e la nazionale ucraina Shakhtar Donetsk.